www.anpal.gov.it il portale dell’Anpal attivo dal 29 novembre

anpal

Dal 29 novembre 2016 online il portale dell’Anpal

Da oggi è ufficialmente online il portale della nuova agenzia voluta dal Governo, l’ANPAL, acronimo di Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro. Il sito ufficiale della nuova agenzia, creata con il Jobs Act, è il seguente: www.anpal.gov.it, il portale dell’Anpal.

L’Anpal è proprio l’Agenzia che si occupa della distribuzione dell’assegno di ricollocamento, la nuova previsione governativa per aiutare i disoccupati a trovare nuovamente lavoro e ad inserirsi nel contesto socio-lavorativo.

L’Anpal si occuperà proprio di gestire e coordinare le politiche lavorative per le persone che hanno perso l’occupazione, onde favorire la ricollocazione.

L’Anpal non serve solamente a coloro che cercano attivamente lavoro (ricordiamo infatti che su questo sito sarà possibile anche consultare una serie di offerte di lavoro). I cittadini potranno inserire sul neonato portale anche la cosiddetta dichiarazione di disponibilità al lavoro, potranno richiedervi l’assegno di ricollocamento, inserire il loro curriculum.

Il nuovo portale tornerà utile anche alle aziende, che potranno effettuarvi le dichiarazioni obbligatorie, nonché usarlo per l’inserimento di offerte di lavoro e visionare direttamente dal portale i curriculum vitae inviati.

ANPAL e assegno di ricollocamento

Come sappiamo, una delle più importanti misure predisposte dalla neonata agenzia Anpal consiste nella gestione dell’assegno di ricollocamento, una misura economica del valore variabile fra mille e 5mila euro che viene destinata a quei soggetti che siano disoccupati al fine di spendere il voucher in servizi di ricollocamento e in corsi di formazione e accompagnamento al lavoro, seguiti da un tutor.

Scopo del voucher è quello di incentivare anche i Centri per l’Impiego al ricollocamento del candidato, unica condizione per cui potranno ricevere il voucher.

La domanda può essere presentata e gestita previo utilizzo del sito dell’Anpal, nell’apposita sezione, dopo aver ricevuto la lettera di idoneità alla misura.

Altri servizi del portale dell’Anpal

Il portale dell’Anpal riceverà anche le informazioni del sito del cosiddetto “Sistema Duale”, o alternanza scuola-lavoro, che verrà trasferito sul sito della nuova agenzia.

Il sistema duale, ricordiamo, consiste in un modello di formazione alla professione che ha lo scopo di favorire l’occupazione giovanile e di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica.

Non solo: le novità del sito dell’Agenzia interessano anche coloro che operano nel mercato del lavoro. Infatti sul portale ANPAL verrà reso disponibile l’albo di accreditamento per l’erogazione dei servizi per il lavoro. Tutti i servizi di accreditamento, quindi, si sposteranno telematicamente dal sito di ClicLavoro al sito dell’Anpal.

Be the first to comment on "www.anpal.gov.it il portale dell’Anpal attivo dal 29 novembre"

Leave a comment